Itinerario 1

Come i veneziani

Dalla stazione al traghetto di Santa Sofia

Considerati luoghi vivi della Venezia quotidiana, il Ghetto e la Fondamenta della Misericordia racchiudono al loro interno dei veri e propri gioielli. Scopri di più su questi storici palazzi e lasciati stupire dal patrimonio culturale nascosto fra le loro mura.

Arte

Chiesa di Santa Maria di Nazareth

Cannaregio 54

+39 041 8224006

chiesadegliscalzi.it

La chiesa di Santa Maria di Nazareth, nota ai veneziani come “chiesa degli Scalzi”, è formata da un’unica navata ed è ornata da marmi policromi, sculture, decorazioni dorate e opere d'arte. In alcuni mesi dell'anno diventa l'ingresso al Giardino mistico dei Carmelitani Scalzi, dove ancora oggi si coltiva la melissa con la quale viene prodotta la famosa Acqua.

Chiesa dei Santi Geremia e Lucia

Campo San Geremia 272

santuariodilucia.it

La chiesa raccoglie le spoglie di Lucia, santa protettrice della vista. Con ben due facciate, una sul Canal Grande e una su Campo San Geremia, l'attuale aspetto del santuario è frutto di una riedificazione in stile barocco avvenuta nel Settecento.

Museo Ebraico

Calle del Forno 1107

+39 041 715359

museoebraico.it

Il Museo Ebraico di Venezia si fa testimone della tradizione che ancora oggi vive all’interno della città. Il museo racconta il ciclo delle festività ebraiche e la storia degli ebrei veneziani, esponendo non soltanto oggetti esempio di manifattura orafa e tessile dalla notevole importanza storica, ma anche libri e manoscritti antichi.

Sinagoga Scuola Canton

Calle del Orto 1191

museoebraico.it

La Scola Canton si presenta all’interno con uno stile barocco arricchito da inserti rococò. La decorazione della sala, composta da otto pannelli lignei raffiguranti episodi tratti dall’Esodo, fa sì che questa Sinagoga si presenti, in Europa, come un unicum.

Sinagoga Scuola Italiana

Ghetto Vecchio 2883

museoebraico.it

Più austera rispetto alle due sinagoghe ashkenazite presenti nel ghetto, la Scola Italiana è caratterizzata da degli interni semplici, resi luminosi dalla presenza di numerose finestre che si aprono sul lato del campo.

Sinagoga Scuola Levantina

Ghetto Vecchio 1154

museoebraico.it

Fondata nel Cinquecento e sottoposta a riedificazione nel secolo successivo, la Scuola Levantina si distingue dalle altre sinagoghe presenti nel ghetto per l’importante pulpito presente al suo interno, attribuito ad Andrea Brustolon.

Sinagoga Scuola Ponentina o Spagnola

Ghetto Vecchio 1147

museoebraico.it

La Scuola Spagnola (o Ponentina) è certamente la più imponente delle sinagoghe veneziane. L’ampio scalone, il matroneo ellittico, la decorazione dell’Aron Ha Qòdesh: tutto è stato costruito dando un grande impatto scenografico.

Chiesa della Madonna dell’Orto

Cannaregio 3512

+39 041 79599

La chiesa della Madonna dell’Orto è ancora oggi uno degli edifici più interessanti della città. Non solo la facciata caratterizzata dall’alternanza di pietra bianca e marmo rosa, ma anche le preziose opere contenute al suo interno la rendono un vero e proprio gioiello veneziano.

Scuola Grande di Santa Maria della Misericordia

Cannaregio 3599

+39 337 1440557

misericordiadivenezia.it

La Scuola Grande di Santa Maria della Misericordia ha ottemperato nel corso del tempo a diverse funzioni. Un tempo considerata una delle istituzioni laiche più importanti della Repubblica, agli inizi del Novecento è diventata un centro sportivo importante, ospitando le partite di basket della Reyer Venezia.

Ca’ d’Oro

Calle Ca' d'Oro 3934

+39 041 5222349

cadoro.org

Dopo essere stata restaurata agli inizi del Novecento, la Ca’ D’Oro ospita oggi la Galleria Giorgio Franchetti. Percorrendo le stanze del più famoso ed elegante dei palazzi privati veneziani, si possono trovare i capolavori di grandi artisti come il Mantegna, Tiziano e Carpaccio.

Calle della Mandola - San Marco 3716/b - Venezia
P.IVA 03751930276 - info@veneziadeigondolieri.it